Quando il gatto fa la pipì…sul divano

pubblicato il 14/11/2018
da Lucia Mezzomonaco

Simpatie e antipatie alle volte tra gli animali possono essere dimostrate in maniere piuttosto sgradevoli per noi umani...il mio divano ne sa qualcosa. Questa è la mia esperienza dopo molti tentativi, spero possano esserti di aiuto!


Dopo un paio di anni di lotte intestine tra i gatti di casa sono pronta a svelarvi la mia formula segretissima per eliminare l’odore della pipì del gatto da cuscini, divani e altri fantastici luoghi nei quali il vostro migliore amico decide di ricordarvi il suo disappunto per qualcosa.

Ho quattro gatti, due non vanno affatto d’accordo. Questa è la mia breve storia triste, la diretta conseguenza che ha comportato questa antipatia (reciproca) è stato essere sommersi di pipì per molto tempo, nonostante entrambi fossero castrati; vuoi la paura una volta, vuoi una sgridata di troppo di cui vendicarsi, insomma, posso dire di essere una esperta del problema.

Se anche voi come me state vivendo questo disagio ecco i miei consigli:

  1. chiamate un veterinario comportamentalista
  2. comprate i copri-materassi IKEA di spugna sopra e cerati sotto (ci sono sia singoli che matrimoniali)
  3. Non fatevi mai mancare in casa Terrazyme doTERRA
  4. Non fatevi mancare mai il Mood Management Kit
  5. Per carità, non rimanete senza bicarbonato, MAI

Le semplici operazioni per ripulire dopo il fattaccio sono le seguenti:

  1. Metti tutto in lavatrice
  2. Nel cassetto del detersivo metti una buona quantità di bicarbonato, proporzionata a ciò che c’è dentro. io uso di solito mezzo cucchiaio in prelavaggio e due o tre in lavaggio. Imposta la lavatrice su un programma lungo ma che non superi i 40° C
  3. Aggiungete 2/3 capsule (aperte! solo la polvere!) degli enzimi digestivi Terrazyme che fanno buona parte del lavoro, senza questi non riuscirete eliminare il cattivo odore
  4. al bicarbonato aggiungi una generosa dose di un olio a tua scelta tra questi: Purify, Limone, Lavanda, Melaleuca. Io di solito metto sempre Limone e Purify e magari ne abbino un altro, anche in base a che cosa sto lavando
  5. Diffondente in casa sempre una base di Balance e Serenity, a cui abbino una goccia di Citrus Bliss o Elevation in base alla necessità.

Mi raccomando, un errore che ho fatto anche io all’inizio, non lavate a temperature eccessive, non serve e uccidete gli enzimi del Terrazyme che invece danno il loro meglio tra i 30° e i 40°. Gli enzimi digestivi in pratica non fanno altro che degradare i batteri e le molecole organiche che determinano il puzzo, ottimo per il nostro naso e ancora meglio per quello dei nostri amici che tendono a fare pipì dove sentono il proprio odore, a temperature alte si disattivano ed è come se li aveste mai usati.

Visita la sezione PRODOTTI per avere più informazioni e cerca tra i consulenti un veterinario esperto in oli essenziali







Cerca il consulente più vicino a te


Cerca





Contattaci per avere maggiori informazioni





Area riservata







Scarica l'eBook

Compila i campi per ricevere gratis l'eBook
Benefici emozionali dell'aromaterapia.


Privacy Policy      Cookie Policy